“Il pensiero sistemico, sviluppatosi a partire dagli anni ’70-’80, costituisce uno strumento divenuto indispensabile nell’affrontare problematiche troppo complesse per poter essere trattate secondo una prospettiva riduzionistica. Si tratti di ecosistemi, di reti energetiche, oppure di sistemi economici, sociali, produttivi o culturali, la complessità del loro funzionamento richiede innanzitutto la capacità di evidenziare la rete di flussi di risorse e di meccanismi di feedback che ne definiscono il funzionamento e la sostenibilità, su scala sia locale sia globale.”

Il corso “Complexity and system thinking: the Emergy analysis”, per sua natura trasversale e interdisciplinare, fornirà contenuti fruibili da studenti di quasi tutte le discipline, in particolare, di scienze (fisica, scienze ambientali, biologia, matematica, informatica), di area economica (management, economia), di area umanistica (filosofia, scienze politiche, sociologia), nonché di medicina, ingegneria, architettura. Sarà aperto a tutti gli studenti dell’Università di Catania, di qualsiasi anno di corso, sia dei corsi di laurea triennali sia magistrali, (ma è suggerito specialmente a studenti delle lauree Magistrali o del 2°-3° anno triennale).

Il corso si terrà presso la Scuola Superiore di Catania, via Valdisavoia 9, Catania. E’ possibile iscriversi inviando una mail all’indirizzo consiglio_alumni@ssc.unict.it, entro il 6 marzo p.v. Alla fine del corso, verrà rilasciato un attestato di partecipazione (sarà necessario aver frequentato tutti gli incontri).