L’Associazione Alumni Scuola Superiore di Catania si prefigge, tra gli altri, l’obiettivo di contribuire alla crescita culturale degli Allievi dei corsi ordinari. Al fine di sostenere, promuovere e valorizzare i percorsi di eccellenza degli Allievi, l’Associazione pubblica un bando finalizzato alla valutazione e premiazione dei migliori curricula accademici e professionali, con particolare riguardo alle migliori tesi svolte per il conseguimento del diploma magistrale della Scuola Superiore di Catania. La scadenza per la partecipazione è il 25 ottobre 2017.

A seguire il bando completo.

Oggetto: Bando premio tesi di diploma 2017

Visto lo Statuto dell’Associazione Alumni Scuola Superiore di Catania,

Sentita l’Assemblea dell’Associazione Alumni Scuola Superiore di Catania,

Vista la delibera del Consiglio Direttivo del 24 settembre 2017,

Sentito il Tesoriere dell’Associazione Alumni Scuola Superiore di Catania,

Il Presidente dell’Associazione “Alumni Scuola Superiore di Catania” stabilisce quanto segue:

Art. 1 – Indizione del concorso

L’Associazione “Alumni Scuola Superiore di Catania” (Associazione) si prefigge, tra gli altri, l’obiettivo di contribuire alla crescita culturale degli Allievi dei corsi ordinari. Al fine di sostenere, promuovere e valorizzare i percorsi di eccellenza degli

Allievi, l’Associazione pubblica un bando finalizzato alla valutazione e premiazione dei migliori curricula accademici e professionali, con particolare riguardo alle migliori tesi svolte per il conseguimento del diploma magistrale della Scuola Superiore di Catania.

Art. 2 – Requisiti di partecipazione

La partecipazione al concorso è aperta a tutti i soci dell’Associazione che sono stati Allievi residenti della Scuola Superiore di Catania (SSC) e che ne hanno conseguito il diploma magistrale nel periodo compreso tra il 1 ottobre 2016 e il 30 settembre 2017.

Art. 3 – Modalità di partecipazione

Al fine di partecipare al presente bando, tutti gli aventi diritto devono inviare tramite posta elettronica all’indirizzo consiglio_alumni@ssc.unict.it entro e non oltre le ore 23:59 del 25 ottobre 2017 (fuso orario italiano) le seguenti informazioni e documentazioni in formato elettronico:

– informazioni anagrafiche;

– curriculum vitae dettagliato, completo della votazione e relativi CFU (Crediti Formativi Universitari) dei singoli corsi universitari e dei corsi interni e strumentali previsti dal proprio piano di studi relativo sia al corso di laurea che al corso di laurea magistrale (o di laurea magistrale a ciclo unico), della data di conseguimento della laurea magistrale, del titolo e dell’abstract delle tesi di laurea e/o di laurea magistrale, della data di conseguimento del diploma magistrale;

– tesi di diploma magistrale;

– ogni eventuale pubblicazione, premio, titolo, esperienza, partecipazione a scuole estive, concorsi, competizioni di ogni natura che si ritiene di dover essere valutata e che sia stata conseguita in data antecedente alla scadenza del presente bando.

E’ necessario fornire appropriata documentazione sotto forma di link ad archivi elettronici, link a database scientifici, certificazioni e quanto altro che permetta alla commissione valutatrice di poter giudicare quanto dichiarato.

Art. 4 – Valutazione e compilazione della graduatoria

Successivamente alla scadenza del bando, e comunque non oltre il 31 ottobre 2017, il Presidente dell’Associazione, di concerto con il Consiglio Direttivo, provvede a nominare due commissioni giudicatrici, una per la Classe delle Scienze Sperimentali, e una per la Classe delle Lettere e delle Scienze Sociali. Ciascuna commissione sarà formata da almeno tre membri e sarà composta in modo da garantire adeguata rappresentanza di tutti i corsi di laurea afferenti alla Classe. Possono far parte delle commissioni giudicatrici esclusivamente i Soci Ordinari o Sostenitori dell’Associazione che abbiano conseguito il proprio diploma magistrale in data antecedente al 30 settembre 2011 e che non abbiano rapporti di parentela con nessuno dei candidati. Se necessario, la commissione può avvalersi del parere di altri Soci o di esperti esterni all’Associazione stessa al fine di giungere ad una valutazione completa ed equilibrata.

Subito dopo la costituzione delle Commissioni, il Presidente invia a ciascun membro tutta la documentazione ricevuta dai candidati appartenenti alla stessa Classe.

I membri di ciascuna commissione, prima individualmente e poi collegialmente, valuteranno tutta la documentazione inviata e specificatamente le tesi di diploma al fine di elaborare un proprio giudizio.

Le commissioni terranno in considerazione la qualità, l’originalità, il valore scientifico della tesi di diploma e altresì il curriculum del candidato, con particolare riferimento ad ogni evidenza che dimostri l’avvio precoce alla ricerca, l’eccellenza nel proprio percorso accademico e l’impiego professionale subito dopo il conseguimento del diploma.

In particolare, la commissione attribuisce un massimo di 50 punti alla qualità e all’originalità della tesi di diploma; un massimo di 20 punti per il percorso accademico svolto; un massimo di 30 punti per le attività extra-curriculari svolte (attività di ricerca, pubblicazione di articoli, attività professionale, ecc.).

Il giudizio, insindacabile, viene approvato dalla maggioranza dei membri della commissione. La procedura di valutazione deve concludersi entro e non oltre il 14 dicembre 2017.

Conclusa la valutazione, la commissione inoltra al Presidente e al Consiglio Direttivo le proprie determinazioni. Il Presidente, verificato il rispetto delle procedure e dei criteri stabiliti nel presente bando, procede alla proclamazione dei vincitori del premio, uno per ciascuna Classe, e ne dà tempestiva comunicazione ai diretti interessati.

Art. 5 – Premio

I vincitori del concorso presenteranno in maniera sintetica la propria tesi di diploma durante l’Assemblea Ordinaria dell’Associazione, di norma tenuta alla fine del mese di dicembre. A ciascun vincitore verrà assegnato inoltre un premio di natura economica il cui importo, sentito il Consiglio Direttivo di concerto con il Tesoriere dell’Associazione e visti i fondi disponibili nel bilancio dell’Associazione, sarà pari a 400 euro.

Art. 6 – Trattamento dei dati personali

L’Associazione garantisce a tutti i candidati che tutti i dati, documenti e lavori inviati nell’ambito del presente bando saranno considerati di natura confidenziale, distribuiti e visibili solo ai membri del Consiglio Direttivo, delle commissioni valutatrici e di eventuali loro collaboratori nell’ambito del procedimento in oggetto, e non verranno resi pubblici né distribuiti a terzi.

Art. 7 – Responsabile del procedimento

Responsabile del procedimento relativo al presente bando è il Presidente dell’Associazione “Alumni Scuola Superiore di Catania”. Ulteriori richieste di informazioni devono essere indirizzate a: Presidenza Associazione “Alumni Scuola Superiore di Catania” c/o Scuola Superiore di Catania via Valdisavoia, 9 – 95123 Catania, email: consiglio_alumni@ssc.unict.it.

 

Il Presidente

Davide Leotta